tecnobios prenatale
Diagnosi e Consulenza in Ginecologia Diagnosi e Consulenza
in Ginecologia
Diagnosi e Consulenza in Ostetricia Diagnosi e Consulenza
in Ostetricia
Test paternità Test paternità
Visite specialistiche Visite specialistiche
0-270 dai gameti al feto '0-270' Dai gameti al feto
Convenzioni
Fetal Medicine Foundation
 
Il Centro Tecnobios
Presentazione


PRESENTAZIONE


Tecnobios Prenatale è una struttura nata a Bologna nel 1987 per iniziativa privata, opera nel campo della ricerca e della clinica ostetrico-ginecologica ed, in particolare, della diagnostica prenatale.

Il Prof. Luciano Bovicelli è stato il fondatore di Tecnobios Prenatale e per molti anni ha dato il proprio contributo al continuo aggiornamento scientifico ed al costante progresso della diagnostica ostetrica precoce non invasiva (screening, ecografia) ed invasiva (villocentesi, amniocentesi, funicolocentesi). Anche in ambito diagnostico ginecologico il nostro interesse è rivolto in particolare alle procedure non invasive (eco endovaginale) rispetto a quelle invasive ( isteroscopia e laparoscopia).

Tecnobios Prenatale rappresenta da sempre per i servizi offerti una garanzia di qualità e competenza, basata sull’attività di medici e biologi di comprovata esperienza e costante aggiornamento, con il supporto di strutture logistiche e di apparecchiature di ultima generazione.


IL NOSTRO CONTRIBUTO

donna in gravidanza

Un paziente che non si vede.

Quarant’anni fa esisteva solo una paziente, la donna in gravidanza, da allora la mission medica della diagnosi prenatale stata quella di trovare gli strumenti per identificare, e seguire anche l’altro paziente che non si vede , il feto.

E’ un lungo cammino scientifico negli anni ed a ritroso, dalla nascita a prima del concepimento.



1968: il primo contributo europeo al congresso mondiale sul controllo della gravidanza durante il la fase terminale del parto. Viene sostituita la “trombetta” per auscultare il battito cardiatico del feto con la cardiotocografia (tracciato).

Anni 70: nasce l’ecografia e viene utilizzata per la prima volta in gravidanza. Uno strumento diagnostico per vedere il feto, il nostro paziente “invisibile”. Oggi l’ecografia, con l’evoluzione della tecnologia verso l’immagine in 3D, è uno strumento di diagnosi precoce di tutta la patologia malformativa. La diagnosi precoce ha influenzato l’evoluzione della patologia diagnostica, come molte cardiopatie del feto. La mortalità è passata dall’80% al 10%. Un altro contributo fondamentale è nella patologia dell’accrescimento, oggi è possibile vedere un arresto della crescita per cui si induce la maturazione polmonare per salvare il feto.

Anni 80: nasce la diagnosi precoce attraverso l’indagine diagnostica di tipo invasivo (amniocentesi e villocentesi) per verificare l’eventuale esistenza di una patologia cromosomica o molecolare e di malformazioni del feto.
 
Anni 90: arriva l’ecografia in 3D ove è possibile effettuare analisi morfologiche più accurate del feto per la diagnosi precoce non invasiva.




Tecnobios Prenatale
UNITA’ DI MEDICINA PRENATALE CHE OPERA PRESSO S.I.S.Me.R.

Sede operativa, Ambulatori Ecografici e Diagnosi Prenatale
Via Mazzini, 12 - 40138 Bologna (BO) - Italia

Per informazioni e contatti:
Telefono + 39 051 241 030
Telefax + 39 051 302 933
E-mail: segreteria@tecnobiosprenatale.it
 

Direttore Sanitario: Dott. Daniele Barnabè

Medico Chirurgo Specialista in Ostetricia e Ginecologia

AUT. P.G. 117246 del 25/05/2005
Comune di Bologna


Il Centro I Prestazioni & Servizi I Servizi Online I Area News I Contatti  C.F. e P.Iva 04127820373 - Credits | Informativa sulla Privacy